Utilizzare un’auto condivisa in sicurezza? E’ possibile!

Il Car-Sharing all'epoca del post lockdown

I dati emersi durante la manifestazione “LessCar” tenuta da numerosi partners, tra cui Uber, Deloitte, FS Italiane e tenutasi quest’anno 2020 al termine del lockdown, dimostra che la condivisione dei mezzi come le automobili è tutt’altro che finita.


Benché prevalga un sentimento di paura nell’utilizzo di questi veicoli, Milano e Palermo hanno risposto bene alla riavvio del traffico cittadino, in termini di utilizzo di auto, bici, monopattini e altri mezzi e veicoli in condivisione con gli altri cittadini.


E’ una buona notizia anche per i mezzi di trasporto “tradizionali” come Treni, Bus, Taxi e Auto Blu, che possono godere di una buona ripresa degli spostamenti cittadini, che in quota parte coinvolge anche loro.


Quali misure si possono adottare per difendersi da virus e batteri, salendo su un veicolo condiviso?


Oltre agli equipaggiamenti personali standard obbligatori o caldamente suggeriti dal Ministero della Sanità, si può prevedere l’utilizzo di strumenti ad hoc.


Lo strumento ecologico che garantisce la più efficace sanificazione dell’abitacolo della vettura è il Generatore di Ozono da 5 g/h.


Come utilizzare correttamente il generatore di Ozono da 5 g/h per una automobile?


Utilizzare la macchina per la sanificazione ad ozono su un’autovettura è molto semplice.


Lo speciale generatore ad ozono RiSano è dotato dell’alimentazione da attaccare direttamente all’accendi sigari della vettura.


Una volta collegato il generatore di ozono all’accendi sigari della vettura, occorre impostare il timer per 5 minuti, attivare lo ionizzatore, chiudere l’auto - sia portiere che finestrini - e aspettare fuori dall’abitacolo che trascorrano i 5 minuti e che in automatico il generatore di ozono da 5 g/h vada in OFF.


Mi raccomando, è molto importante non sostare all’interno della vettura mentre lo ionizzatore è in funzione.


Trascorsi i 5 minuti, fate arieggiare bene l’abitacolo.

Dopo di che siete pronti a partire in sella ad una vettura completamente sanificata contro virus e batteri.


A chi può essere utile sanificare l’abitacolo prima della partenza?


Praticamente a tutti.


Iniziamo dai casi più importanti.


Se volete accedere ad un veicolo noleggiato - come ad esempio i servizi di Car Sharing cittadini - potete utilizzare il vostro generatore di ozono da 5 g/h personale in modo da garantirvi un viaggio in piena sicurezza.


Esiste poi la medesima esigenza se volete salire su un mezzo privato come un Taxi, un’Autoblu, un Bus-Navetta un NCC etc.


E qui dovreste richiedere all’automobilista se fa uso di strumenti per la sanificazione in modo ecologico e di completa sicurezza.


Quindi il nostro suggerimento va anche verso i possessori di un taxi, autoblu, bus, navette: iniziare a utilizzare generatori ad ozono e renderlo visibile verso i clienti diventa un fattore estremamente rilevante.


Per questo come RiSano forniamo, insieme al generatore di ozono da 5 g/h, uno sticker da poter applicare alla vettura al fine di segnalare ai clienti l’utilizzo di strumenti e misure per la sanificazione dell’automobile.


Non solo!

Al fine di potervi fornire un servizio a 360° insieme al generatore da 5 g/h Risano viene anche fornito una presa per convertire la presa da 12V dell’accendi sigari in una presa da muro utilizzabile anche in altri contesti, come la sanificazione dei garage, di stanze domestiche, della borse della spesa fatta al supermercato, etc.